Cerca
  • Nicole Ticozzi

4 consigli di marketing sui social media per gli hotel

Con l’ascesa dei social media come nuova frontiera dell’informazione e delle notizie, gli albergatori sono stati spinti ad adattarsi a questo nuovo panorama di marketing. I giorni in cui si usano le guide stampate e ci si reca in visita ai tour operator per pianificare i viaggi sono per lo più passati e gli ospiti si affidano ora alle opinioni degli altri su ciò che rende una destinazione favorevole. Come tale, comprendere come affrontare l’acquisizione dei clienti attraverso i social media è ora vitale per costruire una strategia di marketing alberghiera di successo. Ecco alcuni preziosi suggerimenti su dove iniziare:



1 – Utilizzo dei social media per stabilire la presenza del marchio


Il cuore di ogni strategia di marketing sui social media di hotel di successo sono gli ospiti. Saranno loro a decidere le prospettive di tutta la tua campagna, motivo per cui la tua priorità principale è determinare chi sono i tuoi potenziali clienti e quali contenuti desiderano vedere. Se uno spettatore è incuriosito dai tuoi post, è molto probabile che lo condividano con i loro amici e follower, anche se non sono mai stati ospiti del tuo stabilimento.

Questo può aiutarti a ottenere l’esposizione di cui hai bisogno per stabilire il tuo marchio, ma per farlo devi prima generare il tipo di contenuto a cui i tuoi futuri ospiti hanno più probabilità di rispondere. Fortunatamente il marketing dei social media per gli hotel ha superato ormai da tempo i giorni della pubblicazione goffa di post di offerte di sconto che generano quasi nulla.

Invece, l’attenzione è stata spostata su ausili visivi come immagini o riprese video delle stanze, dell’area locale e delle attrazioni e di qualsiasi evento che possa attirare l’attenzione degli spettatori.

Creare campagne che ruotano attorno al contributo degli spettatori è ora la strategia di riferimento nel marketing dei social media negli hotel. Una foto scattata da un singolo ospite, condivisa e taggata in modo appropriato può avere un effetto a catena in una determinata piattaforma di social media.

I dispositivi utilizzati dai tuoi ospiti per visualizzare i social media del tuo hotel possono influire ulteriormente sul costo degli annunci pubblicitari. Oltre la metà della popolazione mondiale ha ora accesso a Internet ma solo un quarto di loro utilizza dispositivi mobili per lo stesso scopo. Questo divario si sta rapidamente colmando, ma nel frattempo la pubblicità sui dispositivi mobili costa molto meno delle loro controparti tradizionali, un fatto che molti albergatori stanno sfruttando a proprio vantaggio.



2 – Gestione delle recensioni per garantire la fedeltà dei clienti


I social media hanno reso gli ospiti più consapevoli dell’impatto che la loro voce ha sul servizio che ricevono e non evitano di usarlo. Le recensioni degli ospiti ora hanno un impatto maggiore sul marchio di un hotel rispetto anche alle campagne più costose. Ciò ha dato alle piccole e medie imprese un vantaggio competitivo rispetto ai giganti affermati nel settore, ma le ha anche rese vulnerabili poiché qualsiasi reclamo e basso rating possono diventare un deterrente per i potenziali ospiti.

Per garantire la salute del marchio, devi prima stabilire quali sono le piattaforme di social media più frequentate dai tuoi ospiti. Che si tratti di Facebook, Instagram o Twitter, un’efficace gestione del marchio richiede di rendere la tua attività disponibile per il feedback. In questo modo, il personale può adottare le misure necessarie per garantire la soddisfazione degli ospiti e contribuire a favorire la ripetizione dell’attività. Il coinvolgimento degli ospiti a due vie è la chiave per stabilire la fedeltà dei clienti.



3 – Trasformare le visualizzazioni in prenotazioni


L’esposizione non è l’obiettivo finale del social marketing alberghiero, piuttosto si tratta di garantire che gli spettatori facciano l’ultimo passo per diventare ospiti. Spesso però, purtroppo, questo significa allontanarsi dalla pagina web per dover cercare ulteriormente il sito del tuo hotel o trovarlo sugli elenchi OTA, e questo è tutt’altro che ideale. Se un potenziale ospite si allontana dalla tua offerta, è molto meno probabile che esegua effettivamente la transazione.

Colmare un divario tra i social media e il motore di prenotazione potrebbe risolvere questo problema e contribuire ad aumentare le entrate. Un pulsante di prenotazione di Facebook fa proprio questo. È essenzialmente una versione del tuo motore di prenotazione che è stata integrata nella tua pagina Facebook per la comodità dei tuoi potenziali ospiti. È ottimizzato per i dispositivi mobili e consente all’ospite di effettuare prenotazioni dirette attraverso la tua pagina Facebook e senza commissioni coinvolte la tua attività ottiene il pieno guadagno dalle camere prenotate.

La maggior parte degli albergatori è ben consapevole del fatto che le prenotazioni non sono la principale fonte di entrate, ma piuttosto una porta d’accesso. Stupire gli ospiti sui tuoi servizi è come sfruttare davvero il potenziale di guadagno del tuo hotel e il motore di prenotazione è stato creato per aiutarti in questa attività. Elenca tutti i servizi forniti dal tuo stabilimento e consente agli ospiti di personalizzare il loro soggiorno in anticipo prenotando qualsiasi cosa, da una giornata alla spa a una cena a lume di candela.



4 – Mantenere la stabilità del marchio ascoltando gli ospiti


I social media per gli hotel hanno reso facile per gli ospiti sia lodare che sollevare preoccupazioni su eventuali problemi che potrebbero avere avuto con la tua attività. Ma è importante ricordare che questa è solo una parte di ciò che viene detto sulla tua attività online.


Pensa ai ristoratori: non tutti i commensali felici chiederanno di stringere la mano allo chef e non tutti i clienti insoddisfatti chiederanno di vedere il direttore. I tuoi ospiti avranno a disposizione una serie di piattaforme per esprimere le loro opinioni sul loro soggiorno e come parte della corretta gestione della reputazione della proprietà, dovresti tenere d’occhio tutto.


Il feedback negativo che ricevi può essere uno dei dati più utili a tua disposizione. Il confronto delle menzioni del tuo hotel su canali diversi, che si tratti di Facebook, elenchi OTA, menzioni di Twitter o thread di Reddit, può aiutarti a individuare eventuali problemi generali che potrebbero sembrare incidenti isolati.


D’altro canto, molti hotel sui social media hanno utilizzato feedback positivi per raggiungere diversi dati demografici degli ospiti. Gli influencer hanno un forte richiamo sia per gli attuali Millenials, sia per i futuri ospiti della Generazione Z della tua struttura, che possono essere sfruttati a tuo favore. In ogni caso, ciò che viene detto sul tuo hotel è importante tanto quanto ciò che scegli di fare con esso da subito.

3 visualizzazioni

Via Sceresa 6a CH-6805 Mezzovico-Vira

+41 43 505 15 72

©2020 by NIVULA SA.